La praticità d’uso di un tagliaerba elettrico

Ovviamente un buon tagliaerba elettrico deve rispondere a numerose caratteristiche e soddisfare le esigenze degli utilizzatori. In questo articolo vi voglio parlare più specificamente di tutti i fattori che determinano la praticità d’uso di un tagliaerba.

La praticità d’uso

Questo fattore è tra i più importanti per decidere quale tipologia di tagliaerba elettrico acquistare. Infatti, determina la comodità e la semplicità d’utilizzo di questo strumento. Naturalmente la praticità d’uso deriva da diversi fattori ed i principali sono i seguenti:

La capacità del vostro serbatoio

Quest’ultimo deve necessariamente essere relativamente capiente in quanto maggiore sarà la sua capacità, minore sarà la frequenza richiesta per lo svuotamento. I modelli più grossi possono vantare un serbatoio con una capacità di 40-50 litri, ma è possibile trovare serbatoi molto meno capienti. Se volete un tagliaerba elettrico adatto ad un uso casalingo penso che possiate accontentarvi di una capacità di circa 25-30 litri, piuttosto buona per un uso personale.

La capacità di un serbatoio non è l’unico fattore da prendere in considerazione in quanto è preferibile preferire un modello trasparente, perfetto per monitorare il livello di riempimento del vostro raccogli – erba.

La rumorosità

In primo luogo, vi ricordo che l’uso del tagliaerba elettrico – se vivete accanto ad altre persone – è consentito dalle ore 8 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30 durante i giorni feriali. Nei giorni festivi ed il sabato solamente dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19:30.

Effettivamente questo prodotto è piuttosto rumoroso e può disturbare la quiete pubblica dei vostri vicini. Tuttavia, dovete sapere che un trattore elettrico con wattaggio elevato può raggiungere una rumorosità di 95 dB, mentre un modello a batteria ricaricabile si attesta attorni agli 85.

Le impugnature

Personalmente preferisco impugnature ergonomiche, perfette per lavorare più comodamente e faticando meno. Inoltre, vi consiglio di cercare delle impugnature pieghevoli, perfette per guadagnare spazio. Quest’ultime sono perfette per coloro che hanno poco spazio a disposizione in quanto ci permettono di riporre più facilmente il tagliaerba elettrico.

Le lame

Le lame devono avere una grande di taglio soddisfacente e – allo stesso tempo – non devono assolutamente rendere il vostro tagliaerba elettrico troppo ingombrante. Ovviamente dipende molto dalle dimensioni del vostro giardino e dallo spazio che avete a disposizione.

Friggitrice: come fare una buona frittura?